Ipoacusia

Novacustica2000 Alassio, Savona: gli specialisti dell’udito al tuo servizio.

Tutte le limitazioni dell’udito, indipendentemente dalle cause e dalle forme che assumono, vengono ad essere identificate con il termine “Ipoacusia” per indicare appunto l’indebolimento dell’apparato uditivo. Dipende strettamente dalle cause e dalla gravità dei problemi di udito il poter correggere l’ipoacusia.

Le Persone affette da ipoacusia percepiscono alcuni toni  o frequenze con particolare difficoltà o non li percepiscono affatto ed a seconda poi del tipo di problema possono essere anche presenti, insieme alla perdita uditiva, altri sintomi fastidiosi come ronzio, episodi di vertigini, percezione di tintinnii all’orecchio ecc...

Spesso accade che i sintomi non vengano riconosciuti per tempo e vengano sottovalutate le prime avvisaglie che possono manifestarsi in modo latente come la necessità di chiedere spesso al nostro interlocutore di ripetere quanto ha detto, oppure la difficoltà di comprendere il parlato in presenza di rumori di sottofondo, il non sentire il telefono, il lamentarsi di vicini e familiari sul volume della TV o il rumore di campanelli nell’orecchio.

Alla prima avvisaglia di questi sintomi è importante effettuare un Test audiometrico di Controllo dell’Udito presso un centro specializzato.

Noi di Novacustica2000, presso le nostre sedi in Alassio e Savona, lo mettiamo a tua disposizione gratuitamente unitamente alla piena disponibilità dei nostri audioprotesisti di seguirti con una consulenza personalizzata finalizzata a verificare il grado di ipoacusia e la tue specifiche necessità in termini di correzione e di esperienza uditiva ambientale necessaria in base al tuo stile di vita.

A seconda delle cause e della tipologia di perdita dell’udito distinguiamo le problematiche di ipoacusia in:

  • Ipoacusia trasmissiva: si tratta di un problema che orgina dal fatto che il suono non viene trasmesso in maniera corretta dall’orecchio medio all’orecchio interno (le cause possono essere molteplici, a partire dalla presenza di cerume sino ad arrivare a lesioni del timpano o dell’orecchio medio, infezioni o infiammazione del condotto uditivo)
  • Perdita dell’udito neurosensoriale: in questo caso possibili cause sono malattie infettive che colpiscono l’orecchio interno, l’eccessivo rumore, l’improvvisa ipoacusia  ed altre patologie, malformazioni congenite, alterazioni neurologiche ecc. Questa perdita uditiva causa danni alle cellule ciliate (cocleare) e danni al nervo uditivo (retro cocleare)
  • Presbiacusia quando i problemi di udito vengono a manifestarsi a causa dell’invecchiamento. A partire dal cinquantesimo anno di età, infatti, statisticamente le naturali prestazioni uditive iniziano a diminuire ed anche se una perdita uditiva può manifestarsi a qualsiasi età, è sempre molto importante, soprattutto dopo questa età effettuare il Test audiometrico di Controllo dell’Udito.

Una diagnosi tempestiva ed una valutazione della Perdita Uditiva è sempre molto importante e diventa fondamentale nel caso in cui ad esserne colpiti sono i Bambini, visto il rischio che corrono di risentirne in termini di sviluppo del linguaggio e di sviluppo intellettivo generale. 

Il Test dell’Udito è indolore, sottoporsi ad esso è fondamentale per intervenire in caso di problema ed è gratuito.

Ti aspettiamo!

Inviaci la tua richiesta

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016 (GDPR).

Autorizzo altresì Novacustica2000 ed i suoi partner al trattamento dei miei dati personali per attività promozionali, pubblicitarie e di marketing dei propri prodotti e servizi!

Seguici nei social